Come funziona

Il gioco del Bingo si svolge esclusivamente in apposite sale autorizzate dallo Stato. Il gioco che si pratica in Italia deriva dal Lotto e segue quasi integralmente le regole del tradizionale gioco della Tombola con l’unica variante che si vince solo con la cinquina ed il bingo (corrispondenti alla quintina ed alla tombola del gioco tradizionale).

Le cartelle

Prima di cominciare ogni partita, all’interno della sala, ai giocatori vengono vendute le cartelle con stampate tre file di cinque numeri ciascuna per un totale di quindici numeri. La distribuzione dei numeri sulla cartella segue uno schema che garantisce cinque numeri per fila ed almeno un numero per ogni colonna.
Al momento nelle sale bingo italiane si utilizzano cartelle con i seguenti valori:
€ 0,50 di colore verde
€ 1,00 di colore giallo
€ 1,50 di colore azzurro
€ 2,00 di colore turchese
€ 3,00 di colore rosa
Le cartelle sono stampate a cura dell’AAMS in serie, numerate progressivamente, da 1 a 9000. Le cartelle sono disposte in fogli, ciascuno con 6 cartelle. Su ogni foglio sono riportati i 90 numeri dell’estrazione. I fogli sono separabili, in singole cartelle per quelle del valore nominale di € 1,00 – 1,50 – 3,00, separabili in fogli da tre cartelle per quelle del valore nominale di € 2,00. Le cartelle del valore nominale di € 0,50 non sono separabili. La cartella è l’unico titolo valido esigibile per richiedere il pagamento del premio in palio. Questa, all’avvenuta e verificata vincita, deve essere consegnata agli addetti di sala che ne controllano l’integrità.

L’estrazione

L’estrazione dei numeri viene effettuata con delle macchine elettropneumatiche ad estrazione automatica all’interno delle quali vi sono 90 palline (negli USA il gioco è con 75 numeri), numerate da 1 a 90, continuamente rimescolate.

Le palline

Le palline per il bingo devono avere le seguenti caratteristiche:
• Numeri stampati in dieci posizioni a ricoprire tutta la superficie della pallina.
• Colore di fondo bianco con i numeri stampati in nero, blu, verde o rosso.
• Diametro di 38,5 mm.
• Peso di 2,5 grammi.
• Devono essere realizzate in nitrato di cellulosa, come le palline per il ping-pong.

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica.
Probabilità di vincita sul sito www.adm.gov.it